mercoledì 15 agosto 2018

SISTEMA IMPRESA

15-05-2018

La delegazione di Sistema Impresa al Parlamento Europeo

Tazza: « L’associazionismo d’impresa è una delle colonne portanti dell’economia e della democrazia europee. Uno stimolo perché le politiche comunitarie siano prodromiche alla crescita e allo sviluppo»




BRUXELLES – Una nutrita delegazione di Sistema Impresa ha partecipato alla visita a Bruxelles presso la sede del CESE (Comitato Economico e Sociale Europeo) e del Parlamento Europeo lunedì 14 e martedì 15 maggio.

«Una visita doverosa» ha spiegato Berlino Tazza, presidente delle Confederazione Sistema Impresa «uno stimolo perché le politiche comunitarie siano prodromiche alla crescita e allo sviluppo del nostro paese. Un incoraggiamento rivolto ai presidenti e ai segretari delle nostre articolazioni e federazioni che hanno la missione di ascoltare la voce delle aziende italiane».

 

Il primo giorno la delegazione ha fatto visita al CESE, l’organo consultivo che dà voce alle categorie economiche attive nei Paesi membri.

Tazza: «L’associazionismo d’impresa è una delle colonne portanti dell’economia e della democrazia europee. Siamo qui per rappresentare le esigenze dei territori e le sfide delle PMI. Un’occasione importante per conoscere da vicino le istituzioni europee e stabilire relazioni con gli organi comunitari per tutelare al meglio gli interessi delle nostre imprese».

 

Presso la sede del Parlamento Europeo la delegazione di Sistema Impresa ha affrontato un incontro programmatico sulle principali tematiche economiche.

Tazza: «Abbiamo sostenuto la necessità di un’Unione Europea in sintonia con le ragioni di una cultura d’impresa autenticamente liberale fornendo, all’interno di un confronto puntuale e costruttivo con l’europarlamentare Massimiliano Salini membro delle commissioni Industria e Trasporti, le priorità strategiche per liberare le grandi energie delle aziende del Made in Italy».

Nel corso della riunione operativa il presidente Tazza ha consegnato il dossier con i punti programmatici sulle strategie economiche per rilanciare il rapporto tra l’Italia e l’Europa (in allegato).

 

Oltre al presidente Berlino Tazza e il segretario generale Enrico Zucchi, erano presenti i vertici di strumenti, articolazioni e federazioni aderenti a Sistema Impresa. Tra cui: Rossella Spada, direttore del Fondo Formazienda; Alberto Bertolotti e Mauro Rossini, rispettivamente presidente e membro del consiglio direttivo di Ebiten Lombardia; Matteo Pariscenti, direttore di Ebiten; Fabiano Gerevini e Roberta Zucchi, presidente e direttore di CAT; Umberto Pirelli e Giuseppe Corna, presidente e vie presidente di Fidicom; Vittoria Rocchi, presidente Sistema Impresa Bergamo; Antonio Pisacane, segretario area cremonese Sistema Impresa Cremona; Chiara Malla, presidente Sistema Impresa Parma; Alfonso Riva e Adriano Bosio, presidente e segretario FAI Trasporti e persone.




ALTRE IMMAGINI

La delegazione di Sistema Impresa al Parlamento Europeo
La delegazione di Sistema Impresa al Parlamento Europeo
La delegazione di Sistema Impresa al Parlamento Europeo
La delegazione di Sistema Impresa al Parlamento Europeo
  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi