mercoledì 03 giugno 2020

22-05-2020

Ministero del lavoro, ripartono corsi in presenza per salute e sicurezza nelle aziende

Divisione salute e sicurezza del Ministero del Lavoro: sì alle attività corsistiche iin tutti i casi in cui non fosse praticabile la videoconferenza




La Divisione salute e sicurezza del Ministero del Lavoro consente la ripresa delle attività corsistiche in presenza sia dei corsi teorici sia delle parti teoriche in tutti i casi in cui non fosse praticabile la videoconferenza.

La nota odierna (21/05/2020 Prot. 32 / 0008744 / 11.06) specifica:
“Si fa riferimento a quanto richiesto con vostra nota n. 100/P del 7 maggio 2020. Questo Ministero ha avuto modo di chiarire in materia di salute e sicurezza sul lavoro, anche attraverso la pubblicazione di FAQ, che in considerazione della situazione eccezionale, le modalità di erogazione della formazione a distanza rimangono da preferire.
Tuttavia, si ritiene possibile erogare formazione in presenza, inclusa la parte pratica dei corsi, se le condizioni logistiche ed organizzative adottate dal soggetto responsabile delle attività formative siano in grado di assicurare il pieno rispetto di tutte le misure di prevenzione e contenimento del contagio individuate per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

L’attivazione dei corsi in presenza, infatti – come emerge anche dalla posizione ministeriale – dovrà avvenire unicamente in quei casi in cui non siano utilizzabili le metodologie della formazione a distanza, che comunque saranno da prediligere. Sarà inoltre responsabilità del centro di formazione rispettare tutte le misure previste dai protocolli aziendali anticontagio.

ALTRE NOTIZIE

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi
  • fondo di assistenza sanitaria