venerdì 23 ottobre 2020

SISTEMA IMPRESA

17-09-2020

Recovery Fund – Le riforme strategiche per il governo

Tazza: «Riforma del Lavoro urgente ma dal governo risorse alle Pmi»




Il governo ha individuato le riforme strategiche, da considerate come politiche di supporto, con il fine di attuare la realizzazione delle missioni e il raggiungimento degli obbiettivi delPiano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) approvato dal Comitato Interministeriale per gli Affari Europei e che è stato inviato alle Camere.

 

«Nel programma governativo - dichiara il presidente nazionale di Sistema Impresa, Berlino Tazza - che è stato stilato per dare concretezza al recovery fund e avviare così il rilancio dell’economia nazionale viene evidenziata, con assoluta urgenza, la necessità di una riforma del lavoro. In questo contesto di azione tra le finalità principali figurano l’aumento del tasso di occupazione e di produttività. Obiettivi che, secondo l’esecutivo, possono essere raggiunti anche e soprattutto attraverso la promozione del welfare aziendale e il radicamento sistematico della contrattazione decentrata. Sono due temi che reputiamo di primaria importanza. Tra le organizzazioni datoriali nazionali Sistema Impresa si è distinta negli ultimi anni proprio per favorire il conseguimento di relazioni calibrate sulle esigenze locali e più tangibili del luogo di lavoro. Il che non significa ovviamente mortificare lo strumento dei contratti collettivi nazionali di lavoro ma significa, anzi, migliorarne le dotazioni e i servizi per costruire un nuovo patto di cooperazione tra imprese e dipendenti. Ma una volta fissata la meta finale è indispensabile dotarsi delle risorse necessarie perché il percorso non sia destinato a rimanere lettera morta. Il governo deve comprendere che una lungimirante politica di welfare non può essere scaricata totalmente sulle spalle degli imprenditori che sono già provati da una recessione nazionale e internazionale di proporzioni gravissime. Servono risorse autentiche e il governo deve fare la sua parte soprattutto in riferimento alle Pmi. Si tratta della premessa irrinunciabile per costruire e consolidare la ripartenza nel difficile periodo che stiamo vivendo a causa del Covid».

 

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi
  • fondo di assistenza sanitaria