mercoledì 19 maggio 2021

SISTEMA IMPRESA

04-02-2021

Incarico a Mario Draghi

Tazza: «Figura autorevole, ora dialogo vero con le forze datoriali per ripartenza»




 Il presidente della repubblica Sergio Mattarella ha affidato l’incarico per formare il nuovo governo a Mario Draghi, ex governatore della Banca d’Italia e presidente della Bce.

 

«Al termine di un prolungato periodo di incertezza istituzionale cogliamo positivamente – commenta il presidente nazionale Berlino Tazza - l’incarico a Mario Draghi, figura autorevole e stimata che possiede certamente un profilo idoneo per affrontare una crisi di portata eccezionale. L’auspicio è che la politica sappia creare le condizioni perché si possa costituire una maggioranza ampia ed estesa così da generare, in tempi celeri, un esecutivo dotato delle competenze richieste per superare un momento di profonda difficoltà. In riferimento al metodo di lavoro e agli esiti da conseguire ci aspettiamo un dialogo più aperto con le forze della rappresentanza datoriale. Le imprese devono essere collocate davvero al centro della strategia della ripartenza ricevendo un supporto decisamente più incisivo sul piano delle risorse, degli aiuti economici, della liquidità e degli oneri fiscali. Solo preservando le aziende si salvaguardano i posti di lavoro e, conseguentemente, risulta possibile tutelare i redditi e i consumi delle famiglie italiane. Sistema Impresa è pronta a fare la sua parte e a dare tutto il supporto necessario per favore il rilancio del terziario e delle economie locali»

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi
  • fondo di assistenza sanitaria