giovedì 02 febbraio 2023

SISTEMA IMPRESA

16-12-2022

Natale 2022: gli auguri della confederazione

La lettera del presidente Berlino Tazza alle imprese associate




La festività del Natale e del nuovo anno costituiscono un momento prezioso per ribadire i valori dell’unità e della condivisione. Una verità che vale anche per un’organizzazione complessa quale può essere un’associazione impegnata a rappresentare il mondo delle imprese.

 

Il sentimento di unione e la volontà di aggregazione, in questo caso, nascono dalla qualità dei progetti e dei servizi offerti alle aziende associate che a loro volta si sviluppano solamente a partire da una costante opera di ascolto, di tutela e di promozione degli aderenti.

 

Un’opera che risulta ancora più necessaria in presenza di un’annualità difficile come è stata quella del 2022 dove le imprese hanno dovuto affrontare non solo gli effetti prolungati della pandemia ma anche fenomeni inediti e dannosi come l’inflazione, il caro bollette, l’impennata generalizzata dei costi fissi e la conseguente contrazione dei budget di spesa delle persone e delle famiglie.

 

Giunti alla fine dell’anno non si può non formulare un giudizio di sintesi sull’operatività svolta individuando altresì le mete da perseguire nell’annualità successiva.

 

Per la nostra confederazione il 2022 è stato un anno di ulteriore crescita sul fronte della capacità progettuale in riferimento ai temi fondamentali della vita d’impresa: contrattazione collettiva nazionale e di secondo livello; spinta all’innovazione e alla trasformazione tecnologica; azione nell’ambito della formazione, del welfare e parità di genere; elaborazione di prassi virtuose per la salute e sicurezza nei luoghi di lavoro; servizi a supporto della buona gestione e amministrazione delle aziende.

 

L’interlocuzione con le istituzioni pubbliche su scala nazionale, regionale e locale è stata indefessa e sempre coraggiosa, finalizzata a creare le migliori condizioni legislative e operative per il rilancio delle aziende del settore terziario e dei servizi prima di tutto ma anche per la ripartenza delle imprese attive negli altri comparti strategici che ci hanno affidato la loro fiducia.

 

Sul piano della rappresentanza territoriale abbiamo visto una progressione con l’istituzione di nuovi presidi che mettono a disposizione di altre economie locali i nostri valori, i nostri servizi e i nostri progetti.

 

Nel 2023 faremo tesoro dei successi e degli errori commessi provando, come sempre, a migliorarci per proseguire nel cammino della crescita rispondendo alle aspettative che voi, i nostri associati, avete e che esprimono il cuore pulsante di una giovane confederazione che vuole incrementare la propria forza, la propria autorevolezza e la propria efficacia.

 

Buon Natale a tutti voi e un felice anno nuovo alle vostre famiglie e ai vostri dipendenti!

 

Presidente di Sistema Impresa

Dott. Berlino Tazza

  • ebiten nazionale
  • formazienda
  • fidicom asvifidi
  • fondo di assistenza sanitaria